Como_capitale_cultura_home

COMO CAPITALE DELLA CULTURA ITALIANA 2016 E 2017

PARTECIPA ANCHE TU ALLA STESURA DEL DOSSIER DI CANDIDATURA

30 MARZO 2015:
PRESENTAZIONE CANDIDATURA

30 GIUGNO 2015:
COMO CAPITALE DELLA
CULTURA ENTRA NELLA
SHORT LIST DELLE 10
CITTÀ SELEZIONATE

15 SETTEMBRE 2015:
DEADLINE INVIO PROGETTI
PER SELEZIONE FINALE

IL PERCORSO VERSO COMO CAPITALE DELLA CULTURA

All’indomani dell’inserimento di Como nella short list delle dieci città che si contenderanno il titolo di Capitale italiana della cultura per il 2016 e per il 2017, ha inizio l’attività di stesura finale del dossier, da presentare al Ministero per i Beni e le Attività Culturali il prossimo 15 settembre.
Il progetto vede in campo i comuni di Como, Cernobbio e Brunate, candidati con l’obiettivo di creare un sistema integrato per la produzione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e turistico locale. A Fondazione Volta il compito di coordinare gli aspetti operativi della candidatura.

Il bando del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha l’obiettivo di “sostenere, incoraggiare e valorizzare la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione senza conflitti, la conservazione delle identità, la creatività, l’innovazione, la crescita e infine lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo”.

La procedura per il conferimento del titolo è stabilità tramite il decreto del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 12 dicembre 2014 ai sensi del comma 3-quater dell’articolo 7, del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modificazioni dalla legge 29 luglio 2014, n. 106.

L’IDEA PROGETTUALE: ESTRO ARMONICO E PARTECIPAZIONE DELLA CITTADINANZA E DEGLI OPERATORI CULTURALI

Il titolo del progetto “Estro armonico: Le Stagioni del Lago” prende ispirazione dall’omonima raccolta di concerti di Vivaldi e intende creare un modello che renda la cultura protagonista dello sviluppo economico, intellettuale e sociale del nostro territorio, dando vita ad un vero e proprio Distretto Culturale.

La Fabbrica della Creatività Comasca parte da un patrimonio paesaggistico riconosciuto a livello mondiale e dalla volontà di creare un sistema integrato per la produzione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e turistico locale che si strutturi lungo le 4 stagioni e che sappia coinvolgere le migliori energie e risorse presenti nel nostro territorio: associazioni, operatori culturali, singoli cittadini, liberi professionisti.

È da questa idea di partecipazione allargata che chiediamo ai cittadini e agli operatori culturali di contribuire alla costruzione del progetto finale e di far diventare la cultura motore di sviluppo del nostro territorio. Grazie al contributo di tutto potremo preparare un più completo e coinvolgente dossier di candidatura di Como a Capitale della Cultura.

PARTECIPA ANCHE TU:

INVIA LA TUA PROPOSTA
CONTRIBUISCI AL DOSSIER
DA PRESENTARE
IL 15 SETTEMBRE

DIVENTA PROTAGONISTA
DI COMO CAPITALE DELLA CULTURA

INVIA LA TUA PROPOSTA CULTURALE

Scadenza presentazione proposte: 23 agosto 2015

© Copyright - Como Capitale della Cultura